Crisi di Governo, I’uItimatum di SaIvini: “Pronti ad andare da soIi”

“Abbiamo aspettato anche troppo” è l’avvertimento di Salvini su una possibile crisi di Governo.

“Siamo al Governo solo e soltanto per fare le cose importanti. Se non riusciamo andremo avanti da soli, ma non fermiamo. Abbiamo aspettato anche troppo”. Con queste parole il ministro Salvini ha commentato la situazione politica attuale, aggiungendo che “chi in Europa sta con il presidente francese Emmanuel Macron e con la cancelliera tedesca Angela Merkel, in Italia non può stare con la Lega“. “Noi stiamo con gli italiani” ha poi aggiunto per proseguire: “Qualunque scelta prenderò nei prossimi giorni, la prenderò per i miei figli e per il futuro degli italiani. Senza pensare a poltrone o ministeri. Non accetterò più di stare al Governo con chi dice “no” a tutto. Non abbiamo bisogno della decrescita felice. O arrivano tanti sì o non abbiamo tempo da perdere”.

Crisi di Governo, parla Salvini

Sono ormai all’ordine del giorno gli scontri alla maggioranza su svariati temi, tra cui autonomia e manovra economica. Proprio su quest’ultima Salvini è categorico: “Vogliamo coraggio.

O la facciamo insieme o la Lega la farà da sola“. Contrastanti invece i rapporti con il collega Luigi Di Maio, che definisce “coerente e gran lavoratore”.”Negli ultimi mesi qualcosa è cambiato – prosegue -. Non mi spaventano le offese alla mia persona ma mi spaventano i continui no“.

I sondaggi

Nonostante la scottante vicenda dei fondi russi, i consensi della Lega non sembrano essere calati. L’ultimo sondaggio pubblicato dal Corriere della Sera, da infatti il Carroccio al 36% facendo addirittura presagire che, se si andasse al voto ora, il partito di Salvini potrebbe sfondare il 40%. La rottura dunque non è ancora avvenuta, ma se dovesse succedere, il ministro dell’Interno potrebbe sperare in una campagna elettorale vittoriosa. Non sembra però esserci alcuna ombra di preoccupazione tra i 5 stelle: Stefano Buffagni infatti da giorni non fa altro che ripetere: “I leghisti abbaiano ma non mordono“.